Chi Siamo

Tra i soci del Distretto DATTILO si annoverano i principali soggetti industriali presenti in Campania per ciascun settore:

  • Filiera Automotive: rappresentata dall’associazione ANFIA che raccoglie i principali produttori di veicoli stradali tra cui grandi gruppi come FIAT e Adler;
  • Filiera Ferroviaria: Ansaldo STS; Hitachi Rail Italy; Almaviva; CEA; CTIF; Consorzio Tecnologies; INTECS; consorzio SESAMO;
  • Filiera Logistica: ASTER, CID software; Servizi Nazionali Avvistamento Marittimo.

 

DATTILO si è costituita come società consortile a responsabilità limitata con quote di partecipazione paritetiche tra la filiera automotive e ferroviaria (38% ciascuna) e con una partecipazione della filiera logistica pari al 10%.
Per quanto riguarda gli enti pubblici di ricerca rappresentati dai Centri di Competenza Regionali dei Trasporti (TEST) e dell’ICT (CeRICT Centro Regionale di Ricerca per l’Information and Telecommunication Technologies), la partecipazione è al 14%.

La governance è prevalentemente industriale, in quanto prevede tre Consiglieri di Amministrazione per ciascuna delle due filiere automotive e ferroviaria, un Consigliere per la filiera logistica ed un Consigliere per ciascuno dei due Centri di Competenza. La carica di Presidente è attualmente rivestita dall’Ing. Paolo Scudieri, presidente ANFIA. Il Comitato Tecnico Scientifico è presieduto dal prof. Bruno Montella dell’Università Federico II.

È stato costituito un Gruppo Operativo avente lo scopo di attuare e coordinare tutte le iniziative distrettuali e composto da un rappresentante per ciascuna filiera e da due rappresentanti dei Centri di Competenza.
DATTILO, immediatamente dopo la sua costituzione, ha promosso la presentazione di sette progetti di ricerca, sviluppo e formazione al Ministero della Ricerca ed alla regione Campania per ottenerne il finanziamento. Sei di tali progetti hanno già sottoscritto i relativi atti d’obbligo e il settimo ha ottenuto il decreto di ammissione al finanziamento.